Accessibilità materiale didattico

File caricati nel corso

PowerPoint

Anche in PowerPoint occorre prestare attenzione alle informazioni veicolate attraverso suoni, colori e link. Anche in questo caso è sempre valido quanto indicato per la creazione di contenuti accessibili direttamente nel corso.

In particolare, per quanto riguarda PowerPoint:

  • limitare l'utilizzo di animazioni e transizioni: oltre a creare difficoltà agli utenti con disabilità visiva, possono anche creare problemi in fase di esportazione in PDF
  • utilizzare sempre un Layout (scelto tra quelli disponibili) in modo da strutturare correttamente il contenuto
  • evitare l'utilizzo di tabelle per la formattazione del testo
  • se si inseriscono collegamenti esterni, inserire tra parentesi l'URL in formato esteso (per la versione a stampa)
  • inserire sempre il testo alternativo per tutte le immagini, anche per quelle utilizzate come Pulsanti di azione
  • se si inseriscono elementi audio/video, assicurarsi che tale contenuto sia disponibile in formati alternativi (trascrizione/sottotitoli)

Come controllo finale, utilizzare lo strumento di Verifica Accessibilità fornito direttamente da Office.

Una volta creato il documento in questo modo, salvarlo direttamente da PowerPoint come PDF in modo da preservarne l'accessibilità, come indicato per i documenti Word.